Invito a Teatro

Spettacolo

Saul

Saul, dal 15 novembre al 25 novembre 2019.

Il fallimento è il vero tabù della società performativa. Dimostrarsi inferiori rispetto all’immagine che abbiamo accuratamente creato di noi, arrendersi all’evidenza di essere meno speciali di quello che credevamo o volevamo. Nell’Antico Testamento, Saul è il primo re d’Israele, eletto da Dio e successivamente da Lui rifiutato. La sua incapacità di accettare la fine del proprio dominio e il suo rapporto ambivalente col giovane David, futuro regnante, costituiscono il paradigma dell’uomo che cade. La sua parabola è quella di un frontman in declino confinato in una camera d’hotel. Re, padre, rockstar. Saul cerca di resistere al cambiamento, alla fine della sua stirpe, al cancellarsi del proprio nome. La sua lotta è una lotta contro il procedere del tempo.

Dal 15 novembre al 25 novembre 2019 Coproduzione Teatro i, Teatro della Tosse e Arca azzurra Saul

liberamente tratto dall’Antico Testamento e Saul di André Gide
drammaturgia Giovanni Ortoleva
e Riccardo Favaro
con Alessandro Bandini, Marco CacciolaFederico Gariglio
regia Giovanni Ortoleva

Info sala Teatro i Via Gaudenzio Ferrari, 11 20123 Milano Per prenotare questo spettacolo con l'abbonamento di Invito a Teatro, selezionare la replica a cui si desidera assistere, effettuare il log-in con le seguenti credenziali.

login: il codice dell'abbonamento
password: Invito2018

E procedere con la prenotazione.
PRENOTA ONLINE
Prenotazione con abbonamento Questo spettacolo è prenotabile con l'abbonamento di Invito a Teatro, secondo le modalità descritte sull'abbonamento stesso.
Come funziona
Acquista on line senza abbonamento Per acquistare il biglietto di questo spettacolo, senza abbonamento,
clicca qui.
Organizzato da Teatro i

Via Gaudenzio Ferrari, 11
20123 -Milano
Informazioni 02 8323156366 3700770

http://www.teatroi.org/
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RIMANERE INFORMATO SULLA CAMPAGNA ABBONAMENTI 2019/2020