Invito a Teatro

Spettacolo

Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte

Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte, dal 5 dicembre al 13 gennaio 2019.

Con questa riscrittura teatrale del romanzo best seller di Mark Haddon, Simon Stephens ha vinto sette Laurence Olivier Awards del 2013. Il dramma segue le peripezie di Christopher, quindicenne con la Sindrome di Asperger che decide di indagare sulla morte di Wellington, il cane della vicina. Il ragazzo capisce subito di trovarsi davanti a uno di quei misteri che il suo eroe, Sherlock Holmes, sapeva risolvere. Perciò incomincia a scrivere un libro mettendo insieme gli indizi del caso dal suo punto di vista. E il suo punto di vista è davvero speciale. Perché Christopher soffre di una forma di autismo e ha un rapporto molto problematico con il mondo. Scrivendo il suo libro giallo, Christopher inizia a far luce su un mistero ben più importante di quello del cane: come è morta sua madre?

Dal 5 dicembre al 13 gennaio 2019 Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte

di Simon Stephens
dal romanzo di Mark Haddon
regia Ferdinando Bruni e Elio De Capitani
con Corinna Agustoni, Cristina Crippa, Elena Russo Arman, Alice Redini, Debora Zuin, Nicola Stravalaci, Daniele Fedeli, Davide Lorino, Marco Bonadei, Alessandro Mor

Info sala Elfo Puccini - Sala Shakespeare Corso Buenos Aires, 33 Milano Per prenotare questo spettacolo con l'abbonamento di Invito a Teatro, selezionare la replica a cui si desidera assistere, effettuare il log-in con le seguenti credenziali.

login: il codice dell'abbonamento
password: Invito2018

E procedere con la prenotazione.
PRENOTA ONLINE
Prenotazione con abbonamento Questo spettacolo è prenotabile con l'abbonamento di Invito a Teatro, secondo le modalità descritte sull'abbonamento stesso.
Come funziona
Acquista on line senza abbonamento Per acquistare il biglietto di questo spettacolo, senza abbonamento,
clicca qui.
Organizzato da Elfo Puccini Teatro d’arte contemporanea

C.so Buenos Aires, 33
20124 - Milano
Informazioni 02 00660606

http://www.elfo.org/
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RIMANERE INFORMATO SULLA CAMPAGNA ABBONAMENTI 2018/2019